Il sito che ti fa arrotondare

0
4779

Sembra il nome dell’ultimo aperitivo alla moda. Invece Sfinz è il portale che Maurizio Martinoli, 34 anni, ha pensato per i tanti che oggi hanno bisogno di fare qualche lavoretto per arrotondare:

È un market place in cui s’incontrano la domanda e l’offerta di piccoli lavori: lezioni private, dog sitting, mansioni domestiche, inventario in ufficio ecc., sono solo alcuni degli annunci inseriti» racconta Maurizio a Millionaire.

Il portale, nato un anno fa, ha già numeri interessanti: 15mila sono gli utenti registrati con circa 500 transazioni portate a termine su Milano, Bologna e Roma dove è presente oggi.

E con tante storie da raccontare:

C’è un signore che aveva bisogno di portare la madre anziana a fare fisioterapia ma non poteva farlo lui perché lavorava. Al suo annuncio ha risposto una studentessa che si è impegnata, dietro compenso, a farlo lei. Poi ci sono cose carine: come un ragazzo che su Sfinz cercava una persona che lo aiutasse a fare una serenata alla sua ragazza: è andata bene, è diventata sua moglie».

La realizzazione è tutta home-made, grazie alle competenze di Maurizio, ingegnere informatico, dell’altro fondatore Marco Sanfilippo, 33 anni, economista, e di un team che può contare su programmatori, designer e consulenti di marketing:

Lavoriamo tutti gratis al progetto. Con dedizione portiamo avanti qualcosa che crediamo possa diventare in poco tempo un punto di riferimento per giovani e meno giovani che cercano opportunità di guadagno sulla Rete».

Inserire un annuncio è facile e non ha costi. La strategia di Maurizio e dei suoi collaboratori è di non pesare sugli utenti per aumentare la customer base. Solo in una seconda fase, Sfinz si comporterà come un portale di servizi, trattenendo una percentuale sulle transazioni.

A chi volesse realizzare un progetto simile sul Web, Maurizio consiglia di ” creare un business model chiaro e ben definito. Bisogna avere in mente cosa si vuole fare e con quali mezzi. I casi di progetti come Instagram che vincono senza un modello di business sono solo eccezioni. Poi ci vuole perseveranza: la burocrazia è un ostacolo che può ammazzare molte startup”.

Ultima curiosità sul nome “Sfinz” che, in realtà, non ha alcun significato:

È solo un gioco che facevamo alle scuole medie. Un po’ come la supercazzola del conte Mascetti in “Amici miei”».

INFO: http://www.sfinz.com/

Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.