Imprenditività: 5 consigli per essere più produttivi

1835

Per raggiungere la vera imprenditività sul lavoro occorre che allontani il rischio delle continue distrazioni a cui sei sottoposto ogni volta che metti piede in ufficio e  accendi lo schermo del computer.

Per evitare che tu cada vittima della deconcentrazione,  potrebbero esserti utili questi 5 suggerimenti.

Vedrai che ti aiuteranno a ottimizzare il tempo e a aumentare la tua produttività.

Vediamoli insieme.

1.    Metti a tacere ogni fonte di distrazione

Inizia la tua giornata, mettendo a tacere ogni possibile fonte di deconcentrazione che hai intorno. Chiudi la porta per evitare di lasciarti distrarre dal passaggio delle persone, metti il silenzioso al tuo telefono, chiudi facebook, twitter, o ogni altro social a cui sei iscritto.  Spostati, se puoi, in un’area tranquilla e focalizzati sul tuo obiettivo.

2.    Dividi il lavoro in tanti compiti

Quante volte ti sarà capitato in ufficio di avere un compito gravoso da terminare con una miriade di ricerche da fare e dati da raccogliere.

Cosa fare in questi casi?

Pensare di buttarti a capofitto nel lavoro senza organizzarsi per bene può risultare inutile e quel che è peggio controproducente.  Meglio, molto meglio, spezzettare l’attività in tanti micro compiti da realizzare uno per volta.  Così facendo eviterai il rischio di perderti nella marea di carte da analizzare, non capendoci più nulla a metà giornata.

 3.    Fai una cosa alla volta

Conosco molte persone, molti miei ex colleghi, ad esempio, che seguono sempre il primo consiglio. Arrivano in ufficio e dividono il lavoro così come da nostro secondo suggerimento. Ma poi iniziano  dopo poco a saltare da un compito all’altro per poi rendersi conto a fine giornata di non aver realizzato un bel niente.  Essere mutitasking in ufficio, termine anglofilo che sottolinea l’abilità di alcune persone di svolgere più lavori allo stesso tempo, non è la giusta soluzione in molti casi.

4.    Pianifica il controllo della tua casella di posta

Lo ammetto: la mail è per me la più grande fonte di distrazione. A volte la guardo anche dieci volte in un’ora, rallentando di molto il mio lavoro.  Per non distrarti non fare come me: pianifica il tempo che dedicherai al controllo della tua mail. Apri la casella postale non più di due volte in un’ora. Così non rischierai di lasciare senza risposta messaggi urgenti e al contempo non perderai concentrazione dal lavoro che stai svolgendo.

5.    Distraiti ogni tanto!

Lavora per 60-90 minuti, dopodiché prenditi una pausa. Alzati, cammina, mangia qualcosa, fai qualcosa che ti ricarichi.  Ti aiuterà a restare concentrato quando ti risistemerai davanti al computer.

 

Non è facile restare concentrati soprattutto quando c’è tanto lavoro da fare e poco tempo per realizzarlo. Ma seguire queste cinque buone abitudini in ufficio crediamo potrà aiutarti a incanalare le tue forze nella giusta direzione e a non disperdere energie.

Quali sono le tue fonti maggiori di distrazione sul luogo di lavoro?

Come fai a combatterle?

Giancarlo Donadio

(Fonte foto utente flickr LuigiMengato)

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.