Imprenditività: 6 step per lavorare in team

1
2334

Sul numero di gennaio di Millionaire, in edicola, abbiamo visto tutte le caratteristiche di chi vuole diventare imprenditivo e migliorare la propria vita, lavorativa e non.

Tra gli altri, c’è il punto “Focalizzati sul team”. Parola che, in inglese, significa gruppo, ma potrebbe anche indicare l’espressione: Together Everyone Achieves More, “insieme ognuno può ottenere di più”. Non è un obiettivo semplice, ma possibile.

Il lavoro di squadra in ufficio può crearti qualche problema: devi confrontarti con diverse opinioni, metodi e livelli d’esperienza. Come membro di un team, potresti trovarti in disaccordo con i colleghi o semplicemente a lottare per far sentire la tua voce.

Per evitare questi ostacoli, cerca il compromesso e comunica efficacemente con gli altri membri: questo ti aiuterà a lavorare produttivamente in direzione dell’obiettivo comune. Ecco alcuni consigli pratici su come riuscirci.

Passo 1

Identifica l’obiettivo del progetto al quale stai lavorando. Visualizza nella tua mente il successo finale del team.

Sulla visualizzazione dei risultati positivi che vuoi raggiungere, puoi leggere il primo punto di “Le ragioni del fallimento… e i modi per evitarlo”.

Passo 2

Prima di cominciare, fai una lista di tutti i potenziali ostacoli a un efficace lavoro in team. Fai un brainstorming, anche con i tuoi colleghi, per trovare modi per evitare o superare questi problemi.

Ad esempio, se il leader del gruppo di lavoro non riesce a comunicare bene, mentre tu hai le caratteristiche giuste per farlo, offriti di essere il legame comunicativo del gruppo. Tieni tutti i membri del team aggiornati con comunicazioni regolari.

Passo 3

Definisci il tuo ruolo all’interno del gruppo. Se non sei tu il leader, richiedi che la persona in comando stabilisca i compiti specifici di ogni membro, così riuscirai a capire cosa si aspetta da te.

Passo 4

Tra le capacità di un imprenditivo, c’è quella di comunicare efficacemente. E quindi lo sforzo di comprendere l’altro. Quando lavori in team, metti in pratica capacità di ascolto attivo. Concentrati sulla persona che sta parlando, frena giudizi e opinioni, almeno finché non avrai ascoltato tutto ciò che ha da dire. Quando necessario, richiedi chiarimenti.

Passo 5

Cogli l’ambiente di lavoro come una chance di collaborare e imparare. Evita di imporre un atteggiamento negativo alla cooperazione.

Passo 6

Argomenta con i fatti e con la logica, piuttosto che con semplici opinioni quando sei in disaccordo con il gruppo. Se sano, il conflitto può rendere il team più forte e generare idee migliori: questo però richiede che i membri del team non ricorrano ad attacchi personali.

 

Lavorare in squadra, focalizzandosi sugli obiettivi comuni, è una delle caratteristiche più richieste tra chi cerca dipendenti e può aiutarti a migliorare la tua produttività.

Se questi sono i tuoi obiettivi, puoi trovare interessante il master che il Millionaire Training Team ha realizzato per chi desidera trovare il lavoro che fa per lui. Al link, puoi consultare la versione gratuita del master.

Gennaro Sannino

(Autore immagine: kevin dooley)

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.