Lavoro: ecco le professioni più richieste

4223

Quali sono le professioni più richieste sul mercato del lavoro in Italia? Le svela l’Istat che ha studiato l’andamento del mercato dal lavoro dal 2011 al 2014. In questo lasso di tempo l’occupazione nel complesso è diminuita (di 319mila unità) ma alcune categorie professionali hanno visto un aumento di 1,4 milioni di occupati.

L’Istituto nazionale di statistica ha raggruppato in 4 categorie le professioni vincenti oggi. Vediamo quali sono.

1. Professioni specializzate tecniche. Ambito tecnologico e scientifico e elevato livello di istruzione: responsabili della produzione industriale, analisti e progettisti di software, tecnici nella gestione dei cantieri edili, specialisti di saldatura elettrica, personale impiegato in attività ricettive.

2. Professioni specializzate non tecniche. Rientrano in questa categoria professioni sanitarie (soprattutto fisioterapia e riabilitazione), addetti alla logistica, alla gestione del trasporto merci  e della distribuzione, professori delle scuole medie, farmacisti, capotreni, capostazione.

3. Professioni tecniche operative. Sono i mestieri di carattere manuale che richiedono competenza nell’uso di attrezzature: agricoltori, manutenzione del verde, odontotecnici, assemblatori di apparecchiature elettroniche, cuochi in alberghi e ristoranti, allevatori.

4. Professioni elementari. Sono quelle che richiedono un livello di preparazione basso. Bandanti, servizi di pulizia uffici e negozi, magazzinieri, addetti alle mense, custodi, camerieri, cassieri, autisti.

Fonte: http://www.istat.it/it/files/2015/05/RA2015.pdf

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.