fbpx

Lavoro: le domande più strane ai colloqui dei migliori Ceo

Vuoi lavorare per uno dei Ceo migliori al mondo? Devi imparare a rispondere alle loro domande. Richard Branson di Virgin, Peter Thiel di PayPal, Ryan Holmes di Hootsuite, chiedono cose molto originali ai candidati che vogliono lavorare alle loro dipendenze. Vediamo quali sono e divertiamoci a trovare la giusta risposta.

Richard Branson: «Parlami di una cosa di te che non ha trovato spazio sul tuo cv»

Il patron della Virgin usa questa domanda per capire qualcosa in più sulla personalità del candidato e la sua capacità di presentarsi in modo naturale senza essere troppo legato “alle carte”.

richard branson

Lazlo Bock: «Fammi un esempio di quando hai risolto un grosso problema»

In questo modo il responsabile delle risorse umane di Google capisce la capacità del candidato di interagire in una situazione concreta e soprattutto cosa considera davvero difficile e cosa meno.

LaszloBock576Green

Ryan Holmes: «A quale animali senti di assomigliare di più?»

Qui non importa che tipo di animale scegli, quello che conta è che tu sappia descrivere perfettamente perché lo scegli. Holmes ha dichiarato che una persona che ora lavora come manager in azienda ha risposto “un’anatra”, motivando poi così la sua riposta: «È un animale che in superficie sembra calmo, mentre in realtà muove le sue zampe all’impazzata per restare a galla. Solo che nessuno lo vede».

Ryan-Holmes_2

Peter Thiel: «Dimmi qualcosa che per te è vero e sulla quale nessuno è d’accordo con te»

Questa è una domanda che serve a testare l’originalità del pensiero del candidato, la sua capacità di avere idee controcorrente, di avere coraggio anche quando nessuno è pronto ad appoggiare una sua tesi».

t_14-8387-PETERTHIEL-011

Le domande più strane dei Ceo delle aziende più importanti al mondo

Microsoft, Apple, Google, Facebook, ecco le domande più strane ai colloqui secondo il sito Glassdoor…

Qual è l’ultimo vestito di carnevale che hai indossato?

In una scala da 1 a 10, quanto sei originale?

Cosa i motiva di più ad alzarti dal letto la mattina?

Raccontami uno dei tuoi più grandi fallimenti

Cosa faresti se il mondo fosse invaso da zombie?

Immagina che è il migliore giorno della tua carriera, hai ottenuto il lavoro dei tuoi sogni, con la paga che hai sempre sognato. Come trascorresti questa giornata?

Redazione

New York: il sogno della grande mela

Sogno e business: che cosa offre NY a chi vuol fare impresa. Testimonianze dalla comunità degli italiani che ci lavorano.   New York incarna, più

Cambio vita e mi trasferisco

Stipendi: 5/6.000 euro al mese un operaio, 6/7.000 un insegnante, 9/10.000 un medico. Aprire una società è molto più semplice che in Italia. Come ottenere

Il futuro delle riunioni di lavoro

+153% di riunioni settimanali, ma ne abbiamo davvero bisogno?   “Sono in meeting, ho una riunione, ho una call”. Un recente studio di Otter.ai ha

Nuovo anno, nuove regole sul lavoro

Dallo smart working alla flat tax, ecco cosa ci porta il 2023   Dal 1° gennaio 2023 sono cambiate le regole per lo smart working.

Aumenta il mismatch tra aziende e collaboratori

Nel 2022 cresce la difficoltà delle imprese italiane a trovare nuovi collaboratori   Il fenomeno del mismatch lavorativo continua a crescere e sembra non volersi

Anno nuovo vita nuova

Gran parte delle risoluzioni che si fanno all’inizio dell’anno non vengono mantenute. Perché e quali sono.   Il nuovo anno è sempre un momento di

Rigenerazione: poi i soldi si trovano…

Attenzione ai fattori di successo dei progetti di rigenerazione urbana.   La rigenerazione urbana, a differenza dei prodotti immobiliari, non è un progetto con un

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.