Lavoro su LinkedIn? Evita queste parole!

2356

Controlla il tuo profilo LinkedIn. Hai scritto la parola “responsabile”?

Se lo hai fatto pecchi di originalità: “responsabile”, infatti, è il termine più ricorrente nei profili LinkedIn secondo un’indagine che il social ha realizzato tra i suoi 259 milioni di utenti.

A seguire nella speciale classifica, “strategico”, “creativo”, “efficace”, “analitico”, “paziente”, “esperto”, “motivato”, “organizzato”, “innovativo”.

Qui puoi guardare l’infografica:

“Responsabile” vince nel 2013, togliendo lo scettro a “creativo” a cui era toccato il primo posto l’anno precedente.

Creare un proprio brand professionale è il requisito fondamentale per distinguersi dagli altri professionisti. Se ci si presenta nello stesso modo di milioni di altre persone, il nostro profilo non emergerà rispetto a chiunque altro ambisca a una specifica opportunità o posizione lavorativa. Per avere più possibilità di essere trovati, il profilo LinkedIn deve distinguersi. Sarebbe quindi più opportuno, sul proprio profilo, evitare l’uso di parole particolarmente gettonate» spiega Marcello Albergoni, Country Manager di LinkedIn Italia e Spagna.

Come fare a non usarle? Dal blog ufficiale, LinkedIn consiglia agli utenti qualche piccola strategia:

1. Legate le parole ai risultati: invece di usare parole senza peso legatele le vostre competenze a risultati concreti che avete ottenuto.

2. Usate un linguaggio attivo: invece di dire che siete responsabili di qualcosa, dimostrate in che modo questa responsabilità ha portato ai risultati auspicati, fornendo supporti visivi a dimostrazione.

3. Lasciate che gli altri parlino per voi: cercate delle fonti autorevoli che possano testimoniare le vostre competenze.

Vuoi qualche consiglio per trovare lavoro su LinkedIn? Leggi qui:

http://millionaire.it/consigli-su-come-usare-linkedin-per-trovare-un-lavoro/

Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteCome Amazon ha comprato la mia startup
Prossimo articolo

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.