Il miglior blog dell’anno? È tra i fornelli

0
2871

Un interior designer e un art director con la passione per la cucina, creano un blog curato nell’immagine e nei contenuti e riescono a farsi conoscere. È la storia di Riccardo Casiraghi e Stefano Paleari, di GnamBox.com, appena premiati come migliore blog dell’anno 2017 dall’associazione Le Soste e Grana Padano.

“Per noi è una super emozione!! Grazie” è il commento di Casiraghi e Paleari postato su Facebook appena ricevuto il premio. Noi li avevamo intervistati nel 2013 e ci avevano raccontato i loro esordi: «Siamo partiti pensando a un hobby. La passione per la cucina era la nostra bussola: per l’ispirazione navigavamo online su siti stranieri e quindi pubblicavamo solo in inglese. A settembre 2012 c’è stato il nostro punto di svolta, abbiamo deciso di dare un volto più netto al sito. Ne abbiamo semplificato la navigazione e aumentato i contenuti e deciso di usare l’italiano. Il tutto ha richiesto tantissimo impegno nel nostro tempo libero».

In cosa siete diversi dagli altri?

«La nostra immagine grafica è molto curata e rispecchia i nostri gusti. Quello che presentiamo è cibo vero, che poi noi mangiamo, non un esercizio di stile: ricette semplici, cucinate con alimenti che si trovano nel frigo di tutti. Le nostre foto sono molto studiate. È un impegno tutto nostro, per il quale non abbiamo frequentato corsi né acquistato apparecchi particolari. Invitiamo anche alcuni ospiti a cucinare nella nostra cucina e diamo molto spazio ai personaggi che presentiamo. Il nostro obiettivo è risvegliare la curiosità. I social network sono fondamentali. E poi rispondiamo sempre a tutti gli utenti».

Scrivere un foodblog è un business?

«Il nostro sogno era fare un’attività in cui la creatività aveva spazio. E ce l’abbiamo fatta. Il nostro segreto? Meglio un solo post ben curato piuttosto che cinque raffazzonati: la smania di pubblicare non paga».

La versione integrale dell’articolo su GnamBox è disponibile sul numero di Millionaire ottobre 2013.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.