Richard Branson cerca un assistente che si trasferisca ai Caraibi (sulla sua isola privata)

11930
Necker Island - Foto di Virgin Limited Edition

Richard Branson, il fondatore del Gruppo Virgin, cerca un assistente personale e amministrativo per il suo ufficio ai Caraibi. Una persona disposta a trasferirsi a Necker Island, l’isola privata delle isole Vergini britanniche, di proprietà dello stesso Branson.

Le principali responsabilità riguardano la gestione dell’agenda e delle email, la corrispondenza, la prenotazione di viaggi e la sostituzione degli assistenti personali di Branson, nei loro periodi di ferie.

«Nonostante il sole, non è un ruolo per tutti» si legge nell’annuncio pubblicato su LinkedIn. La persona selezionata infatti dovrà destreggiarsi tra due uffici, quello del General Manager Keny Jones (come assistente personale) e quello di Sir Branson (come assistente amministrativo).

I requisiti

Requisiti richiesti: capacità organizzative, esperienza pregressa in un grande ufficio e “personalità”. «Cerchiamo qualcuno che sia motivato, estroverso ed entusiasta, in grado di bilanciare queste qualità con l’essenziale necessità di discrezione e riservatezza». Indispensabile la lingua inglese.

Per candidarsi occorre inviare un video di presentazione e il proprio curiculum all’indirizzo iwanttobeyourpaaa@virgin.com, entro il 10 marzo. Il video dovrebbe durare al massimo due minuti e contenere motivazioni, un dato interessante sul candidato, le competenze e le esperienze che lo rendono perfetto per il ruolo.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteForbes, ecco la classifica dei più ricchi del mondo. Jeff Bezos al primo posto
Prossimo articoloFlixBus lancia FlixTrain: anche i viaggi in treno sono low cost. Storia della startup che conquista l’Europa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.