Tirocini Neet: i vantaggi per i disoccupati e per le aziende

0
1490

Aiutare i giovani laureati del Sud senza impiego: Neet (sigla inglese che indica i ragazzi disoccupati) è il bando promosso dal Ministero del lavoro che mette sul piatto 10 milioni di euro per promuovere 3mila tirocini retribuiti.

Come candidarsi (i giovani)

Sono ammessi al bando i giovani residenti in Campania, Sicilia, Puglia e Calabria. Per candidarsi bisogna essere disoccupati e non inseriti in un percorso formativo, avere tra 24 e 34 anni, essere laureati in ambito geo-biologico, letterario, psicologico, giuridico, linguistico, agrario, politico – sociale.

Le borse di studio hanno un valore di 500 euro lordi mensili per i tirocini presso la propria residenza o di 1300 euro per quelli in mobilità. Sei mesi la durata del percorso formativo.

Per partecipare bisogna iscriversi al portale  e candidarsi a una delle offerte inserite dalle aziende che aderiscono al progetto. Le domande possono essere inviate dal 23 settembre 2013. Qui per scaricare il bando. 

INFO: http://bit.ly/16E6IkO

Come candidarsi (le imprese)

Le aziende alla ricerca di tirocinanti, con sede nelle quattro regioni in cui opera il bando (Campania, Sicilia, Puglia e Calabria), possono aderire al progetto Neet registrandosi al portale nella sezione ‘Amva-Giovani Laureati Neet’ e qui inserire le informazioni relative al tirocinio offerto.

INFO: http://bit.ly/16E6IkO

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.