Manager, creative, scienziate: super donne per la ripartenza

4371
rose quadrate
L'apertura dell'articolo pubblicato su Millionaire di ottobre 2020

Le «rose quadrate». Così la virologa Ilaria Capua ha soprannominato le donne. Agili e smart. Gentili e determinate. Sono i motori per la ripartenza. Ecco 8 storie scelte per voi

Valentina Sumini, 35 anni, da bambina sognava di realizzare un hotel sulla Luna. Diversi anni dopo, proprio quello è stato il tema di una delle sue tesi che le ha aperto le porte del Mit di Boston.

Maria Grazia Chiuri dal 2016 è direttore creativo di Dior. Prima donna in 70 anni di storia. «È stata vista come una cosa rivoluzionaria. Spero che in futuro diventi normale e che ci si domandi se io abbia o meno il talento per essere lì».

Francesca Bria è a capo del Fondo nazionale innovazione. È arrivata ai posti di comando grazie a studi ed esperienze internazionali, dal ruolo di assessore alle Tecnologie di Barcellona a quello di professoressa universitaria a Londra.

E poi Cinzia Pennesi, direttrice d’orchestra, Kamala Harris, vicepresidente degli Stati Uniti, Susan Fowler, pioniera del movimento #MeToo, Annalisa Malara, il medico che ha scoperto il Paziente 1 in Italia, Julie Sweet, ad di Accenture. Le loro storie (pubblicate su Millionaire di ottobre) sono il regalo di oggi del nostro calendario dell’avvento.

Ogni giorno, dal 1° al 24 dicembre, vi regaliamo un contenuto in pdf, da scaricare, leggere e conservare.

Scarica qui l’articolo in pdf: Le rose quadrate

 

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteIl co-Ceo di Zalando si dimette dopo 11 anni: “Le ambizioni professionali di mia moglie hanno la priorità”
Prossimo articoloPrivacy, gli under 24 sempre più attenti alla protezione dei dati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.