“La mia azienda per lavoratori felici: smart working, maggiordomo e corsi gratuiti per i giovani talenti”

1
3556
silvia bolzoni zeta service

La spinta per mettersi in proprio le è arrivata da un rimprovero del suo ex capo, che le diceva di pensare a vendere più che a risolvere i problemi del cliente. Così nel 2003 Silvia Bolzoni ha creato Zeta Service, un’impresa specializzata in consulenza del lavoro e risorse umane. Punta tutto sulle persone: dipendenti, clienti e giovani talenti da inserire in azienda dopo un percorso di formazione gratuito. Cresce di anno in anno. E assume.

Le opportunità

L’azienda ha diverse posizioni aperte per le sedi di Milano e Lodi: cerca esperti payroll e un tecnico presenze, che conoscano gli applicativi Zucchetti. Ha anche aperto le selezioni per il Campus Zeta Service: un corso di alta formazione di circa 80 ore su temi legati all’amministrazione del personale e all’elaborazione della busta paga. Ai migliori studenti verrà offerto uno stage finalizzato all’inserimento in azienda. Per candidarsi basta inviare il proprio cv all’indirizzo risorse.umane@zetaservice.com.

«Ho iniziato con un finanziamento e tre persone»

Silvia, founder e Ceo di Zeta Service, ha iniziato giovanissima in un piccolo studio (Zucchetti). «Avevo 18 anni, mi occupavo di elaborazione paghe. Poi ho fatto esperienza in altre aziende, dove mi sono trovata anche a vendere servizi. Mi facevano pesare il mio eccessivo orientamento al cliente, perché cercavo prima di tutto di risolvere i problemi di quelli scontenti. Ho iniziato a sognare di avere un’azienda mia, incentrata sui bisogni dei clienti» ha raccontato Bolzoni in un’intervista a Millionaire. Nino Zucchetti, suo ex datore di lavoro, la agevola con software e hardware necessari per cominciare, un finanziamento che Silvia restituisce in breve tempo. «Ho avviato Zeta Service nel 2003, con tre persone e 300mila euro, che servivano per gli stipendi di un anno. Ma i clienti pagavano e il fatturato c’era». Oggi l’azienda fattura oltre 19 milioni di euro, conta 600 clienti, 280 dipendenti e 8 sedi.

Tra i Best Workplaces 2019

La forza di Zeta Service è l’attenzione alle persone. «Abbiamo istituito un maggiordomo aziendale, a disposizione per le faccende che portano via tempo: posta, farmacia, cambio gomme, ritiro pacchi. Offriamo visite mediche in azienda, workshop, yoga e prevediamo orari flessibili». E niente e-mail o chiamate fuori dall’orario di lavoro. In azienda è stata creata anche la divisione Felicità e Valori, «un “laboratorio” di 10 dipendenti che, a rotazione, ascoltano le proposte degli altri e le trasformano in attività». Scelte virtuose che sono state premiate da risultati economici e numerosi riconoscimenti. Nel 2019 l’azienda si è aggiudicata il secondo posto nella classifica stilata dal Great Place to Work Institute, che individua i migliori posti in cui lavorare in Italia, ed è entrata nelle top 10 dei migliori ambienti di lavoro per donne e millennials.

INFO: https://zetaservice.com

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

  1. Nella politica è cambiato l’ambiente, il rapporto col cittadino, il “volume” dei singoli personaggi, la sceneggiatura “artificiale”, la difficoltà di spiegare/capire le cose semplici: Il palcoscenico, gli attori ed il regista sono spesso entità non comunicanti !
    Ascoltando il Vs programma e le vostre “regole” di lavoro mi è venuto in mente il Circo equestre dove ogni personaggio ha la propria funzione e se tutto funziona lo spettacolo riesce bene e gli applausi sono la prima gratificazione . . . .
    Siete fortunati perchè in Italia c’è un gran bisogno nelle aziende di partecipare e frequentare lezioni di vita circense ❗️🌈

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.